Lavoro al videoterminale, consigli contro stress e postura errata

L’attività prolungata ad un videoterminale può generare problemi per la salute causati da problematiche relative allo stress e ad una scorretta postura.

ergonomia-01La Sovraintendenza medica regionale della Campania ha realizzato un testo, pubblicato sul sito web dell’Inail, che esamina questi rischi legati al lavoro da ufficio e offre informazioni utili per capire le cause e le contromisure da adottare per salvaguardare il proprio benessere psicofisico.

Pe quanto riguarda lo stress, che rientra in una categoria di rischi nuovi anche in relazione a patologie psichiche o psicosomatiche, il testo descrive le cause più comuni come:

  • scarsa conoscenza del software e dell’hardware;
  • mancanza di informazioni su progettazione, organizzazione e risultati del lavoro;
  • conflitti con capi, colleghi e clienti;
  • assenza di riconoscimenti;
  • isolamento dai colleghi durante il lavoro.

Fattori che se prolungati nel tempo possono generare ansia, rabbia, paura che a loro volta determinano uno stato di contrattura del tono muscolare con un conseguente cambiamento dei programmi di controllo del sistema nervoso centrale che riconosce come normale una postura in realtà alterata.
Questa diventa fonte di mal di testa, dolori al collo, alle braccia, alla schiena e alle spalle.
Danni che possono diventare permanenti se non si adottano le giuste contromisure ottimizzando la risposta neurologica.

posizione-corretta-scrivania

Una buona norma generale, ad esempio, è quella di cambiare posizione frequentemente e fare delle pause brevi e frequenti per evitare l’affaticamento.
Inoltre è bene che i piedi poggino sempre sul pavimento, il capo si trovi sempre in posizione orizzontale, i polsi siano sempre sullo stesso piano della tastiera e il mouse sia ben posizionato accanto ad essa.
Infine mai accasciarsi sulla sedia o inclinarsi in avanti, fare piccoli esercizi di stretching e, in momenti di particolare stress, respirare profondamente e lentamente.

 

 

corso-stress-lavoro-correlato

Categoria Approfondimenti