Convegno Inail, i rischi sul lavoro e gli strumenti di prevenzione

Riduzione del fenomeno infortunistico attraverso la creazione di un sistema di comunicazione diretto agli attori della prevenzione e ai lavoratori in grado di informare in modo tempestivo sui rischi legati al mondo del lavoro e sulle relative contromisure.
E’ l’obiettivo del convegno Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi per lo sviluppo di strumenti ed azioni finalizzati al miglioramento delle condizioni di lavoro, organizzato dal settore ricerca dell’Inail e in programma il 29 e il 30 aprile 2014 all’Auditorium Inail di Roma.

L’iniziativa, dedicata alla presentazione dei progetti sviluppati nell’ambito del Programma Strategico del Ministero della Salute PMS 50/2008, è rivolta sia alle istituzioni che alle imprese ed intende analizzare e approfondire il tema delle cause infortunistiche e delle categorie lavorative maggiormente a rischio individuando gli strumenti di prevenzione più idonei per la salute e la sicurezza in azienda.
La partecipazione al convegno è gratuita.

Occorre registrarsi online sulla pagina dedicata all’evento presente sul sito sicurezzasullavoro.inail.it oppure inviare la richiesta al numero di fax 0697892391 indicando titolo del convegno, nome, cognome, ente di appartenenza, professione, telefono ed email. Le iscrizioni sono aperte fino al 20 aprile 2014.

Il convegno è accreditato Ecm – Educazione continua in medicina e prevede un totale di 5 crediti formativi per un tetto massimo di 200 partecipanti che devono appartenere alle seguenti categorie: tecnico della prevenzione, medico, psicologo, psicoterapeuta, infermiere, assistente sanitario. I crediti sono rilasciati solo con la partecipazione ad entrambe le giornate del convegno.
Al termine delle sessioni della seconda giornata è prevista una verifica dell’apprendimento con questionario a risposta multipla per Ecm.

Scritto il
Categoria Approfondimenti